Prenota il manuale di Epi Info in italiano

Manuale EpiInfo

 in italiano

 

Prenota >>>

 

 

Home Epi Stone Manuale Download Faq Contatti Corsi Epi Audit

   Epi Stone    

 

[1]

Alcune brevi note sull’attività condotta dall’Associazione Epi Info nell’ambito delle Cure Primarie e in collaborazione con i Medici di famiglia

Lista di NetAudit

www.netaudit.org

 

I Medici Generali hanno bisogno di possedere le abilità necessarie per condurre la verifica della propria attività clinica e accertarsi che i propri pazienti ricevano le cure migliori.  L’associazione Epi Info, con l’obiettivo di diffondere l’uso del software gratuito per la sanità pubblica, ha offerto ai medici di famiglia italiani alcune opportunità affinché i medici stessi possano sviluppare queste abilità di verifica (audit clinico) in modo autonomo.  In aggiunta alle attività orientate alla diffusione del software (corsi, sito web, rete italiana, ecc... [1]) rivolta a tutti i sanitari, si è instaurata già dal 2001 un sodalizio con il gruppo di Net Audit, per collaborare attivamente alla esecuzione di audit clinici attraverso la costruzione dei questionari, l’elaborazione dei dati, la facilitazione all’utilizzo di strumenti informatici anche attraverso risorse distribuite sul sito italiano di Epi Info e l’offerta di corsi di formazione ad hoc.

L’esperienza maturata in questi anno può essere riassunta nei seguenti punti:

  •          Da marzo 2001 alla fine del 2004 sono stati supportati con help in linea 8 audit clinici eseguiti con EpiData/EpiInfo (172 MG partecipanti), con argomenti che spaziavano dalla presa in carico dei pazienti diabetici, all'ipertensione e al trattamento dell'asma.

  •          I risultati delle elaborazioni statistiche sono stati pubblicati sulla rivista Qualità e le Qualità in Medicina Generale - www.rivistaqq.it.

  •          Nel maggio 2004 è stato organizzato a Bertinoro il primo corso rivolto ai medici generali indirizzato allo sviluppo di abilità di tipo epidemiologico e informatico alla base degli studi di Net Audit. - Epi Info (15 MG)

  •          Ad aprile 2006 e maggio 2008 sono stati condotti altri due corsi di due giorni ciascuno (a cui hano partecipato 12 MG e 10 MG rispettivamente) orientato alla verifica della pratica clinica da parte dei MG che usa un modello problem-based e il software Epi Info come linguaggio per la raccolta e lo scambio dei dati, in particolare per introdurre ai concetti della verifica e alla pratica dell’audit clinico.

  •            Nel maggio 2009 il congresso dell’ European General Practice Research Network (EGPRN) è stato tenuto con successo a Bertinoro con un Corso Pre-conferenza su Epi Info e Open Epi e un Workshop sulla metodologia di Net Audit.

  •          Nei 24 corsi di Epi Info a Bertinoro fino al 2008 [2] hanno partecipato 51 MMG e 263 operatori dei distretti sanitari o dei servizi di cure primarie (tra cui 75 infermieri) provenienti dalle diverse regioni italiane (in particolare Veneto, Emilia-Romagna, Toscana e Marche).

  •          Nel corso di queste attività si sono sviluppate e allargate le possibilità di trasferimento tecnologico nell'ambito ICT per offrire al meglio agli operatori delle cure primarie le opportunità del modello Open Source (Epi Info tra migrando in Open Source per produrre rapidamente questionari in forma elettronica, la registrazione dei dati e l’analisi statistica in completa trasparenze). Con Epi Info i Medici Generali potranno praticare la verifica periodica della propria attività (audit clinico) con strumenti e criteri condivisi e disponibili gratuitamente su Internet, come ad esempio in questi tre casi:

  •          Audit Clinico e la valutazione di esito con Epi Info www.epiinfo.it/EpiAudit.htm

  •          Netaudit ed Epi-info (a cura di F. Franzoso) http://federico.franzoso.googlepages.com/

  •          Netaudit e l'SQL (a cura di C. Farinaro) http://cfarinaro.googlepages.com/

  •          Julian Tudor Hart insieme a Andrew Dean (colui che ha sviluppato Epi Info al CDC di Atlanta) hanno tenuto una lezione magistrale al seminario EQUITÀ e DIfFeRENZe  che si è svolto a maggio 2009 presso il Museo Interreligioso di Bertinoro (seminario organizzato dall’Azienda Usl di Ravenna e dall’Agenzia Sociale e Sanitaria Regionale dell’Emilia Romagna.

  •           In Emilia-Romagna si sta predisponendo un programma per costituire la figura del facilitatore dell’Audit Clinico le cui competenze spaziano dalle basi metodologiche dell’audit e della epidemiologia valutativa, oltre ad alcune tecniche strumentali di elaborazione e gestione dei dati con Epi Info e a determinate competenze comunicative. Il programma prevede nel 2010 un corso rivolto a operatori ospedalieri (Aziende di Bologna e Ferrara) e delle cure primarie (Ravenna). In particolare a Ravenna sono stati avviati da alcuni anni audit clinici che vedono coinvolti la quasi totalità dei MMG (300) sulla gestione integrata del diabete e della Bpco con l’istituzione del Registro di Fragilità del Nucleo di Cure Primarie facendo uso di Epi Info, del Registro di patologia aziendale e della tecnologia informatica.

  •           A dicembre 2009 verrà inaugurato a Bertinoro il Corso di Secondo livello di Epi Info applicato all'Audit Clinico (EpiAudit) dedicato in particolare a coloro che hanno già svolto corsi di Epi Info in passato e desiderano approfondire le proprie abilità di valutatori della qualità della assistenza sanitaria e acquisire la capacità di aiutare i colleghi ad approfondire le caratteristiche di struttura, processo ed esito della propria attività. In particolare sarà offerta una particolare attenzione alla professione infermieristica e alla figura del facilitatore di audit clinico.

  •          Fra i corsi effettuati in ambito locale bisogna segnalare alcuni corsi di Epi Info svolti presso le Scuole di formazione in Medicina generale di Ravenna (2002) e di Trento (2009), presso le Aziende Ospedaliere di Trieste e Pesaro (corsi rivolti esclusivamente ad infermieri) e nell'ambito di Master universitari di specializzazione della professione infermieristica (Cotignola, Bologna).

In conclusione il movimento creato attorno a Epi Info dalle iniziative dell’Associazione ha favorito in questi anni la capacità percepita di condurre verifiche periodiche in autonomia della propria attività clinica e intensificato la comprensione sull’importanza e sulla pertinenza dell’attività di audit clinico di molti Medici di Famiglia.  Epi Info rappresenta un ottimo veicolo per la condivisione standardizzata dei dati tra clinici che svolgono lo stesso tipo di assistenza, ma in luoghi e con realtà epidemiologiche diverse in quanto espressamente progettato come tool per approfondire le conoscenze in proprio, metterle a disposizione degli altri professionisti e ridurre autonomamente le lacune e i propri errori. Inoltre Epi Info permette un uso sempre maggiore del modello di condivisione sul Web di strumenti, metodi e criteri per condurre audit e aumentare la propria esperienza clinica.  

 

 

Clinical Computing con Epi Info ed OpenEpi

 

 


  Home

 

Copyright © 2001-2009 Associazione Italiana di Epi Info - Aggiornato il: 12/09/09